Torino 2015

Torino 2015
7.5
0

La canadese Sophie Deraspe firma una vibrante storia al femminile, coniugandola alla perfezione con gli splendidi scenari naturali. In concorso al Torino Film Festival.

Torino 2015
6.5
0

Una godibilissima horror-comedy antologica, imperniata sulle mille derive del sottogenere slasher. Nella sezione After Hours del Torino Film Festival.

Torino 2015
6.5
0

Spettacolare film catastrofico di produzione norvegese, l’opera di Roar Uthaug non invidia nulla alle ricche produzioni americane. Al Torino Film Festival.

Torino 2015
6.5
0

Horror simbolico, compiaciuto ed esagerato, il film di Bruce McDonald troverà l’apprezzamento degli appassionati. In “After Hours” al Torino Film Festival 2015.

Torino 2015
6.5
0

Non particolarmente originale, l’esordio di Guillame Senez tratta comunque con sensibilità una storia d’amore giovanile. Dal Torino Film Festival 2015.

Torino 2015
8.0
0

Il cineasta transalpino Antoine Bardou-Jacquet realizza un esilarante frullato di generi, tirando in ballo addirittura Stanley Kubrick. Al Torino Film Festival.

Archivio in sala
6.5
0

Il buon melodramma, firmato da John Crowley in forma sin troppo classicheggiante, fatica a scaldare i cuori. In anteprima al Torino Film Festival.

Archivio in sala
7.0
0

L’esordio nel lungometraggio di Salvo Cuccia affronta l’argomento mafioso distaccandosi dai cliché. In concorso al Torino Film Festival.

Archivio in sala
5.5
0

L’aitante Bradley Cooper è il protagonista di questa ordinaria vicenda di riscatto ambientata tra i fornelli di cucina. Al Torino Film Festival e nelle sale.

Torino 2015
8.0
0

Lucidissima analisi sulla Russia di ieri e di oggi, il film di Alexey German jr. si propone come una dell visioni imprescindibili del Torino Film Festival 2015.