Archivio in sala

Archivio in sala
6.0
0

In concorso alla Berlinale 2020 l’ultima, personalissima, fatica di Abel Ferrara stenta a trovare una propria dimensione compiuta.

Archivio in sala
7.5
0

Il duo registico composto da Benoît Deléphine e Gustave Kervern torna agli antichi splendori, con una commedia caustica. Alla Berlinale 2020.

Archivio in sala
6.5
0

Il tedesco Christian Petzold dirige una storia d’amore dai toni surreali ma complessivamente un po’ sbilanciata. In concorso alla Berlinale 2020.

Archivio in sala
7.0
0

Il biopic sul pittore Antonio Ligabue nella visione di Giorgio Diritti, per un’opera discontinua ma sempre coerente. Alla Berlinale 2020.

Archivio in sala
7.5
0

L’esemplare parabola esistenziale di Bettino Craxi nel prezioso lungometraggio diretto da Gianni Amelio, intelligentemente controcorrente.

Archivio in sala
6.5
0

Ispirato ad una storia vera, il dramma umano messo in scena da Francesco Amato coinvolge solo a tratti, fallendo l’obiettivo di emozionare.

Archivio in sala
6.5
0

La fiaba del celebre burattino secondo Matteo Garrone: una rispettosa trasposizione formalmente impeccabile ma priva di apparenti slanci.

Archivio in sala
7.0
0

Marco D’Amore – per l’occasione anche in veste registica – si riappropria cinematograficamente del personaggio interpretato nel serial “Gomorra”.

Archivio in sala
7.0
0

Tra calcio e buoni sentimenti, il regista Julien Rappeneau confeziona una riuscita ed edificante storia di amor paterno, suppportata da un bel cast.

1 2 3 165