Prossimamente

Prossimamente
6.5
0

Anche in quest’occasione l’approccio diretto al mondo reale di Vincenzo Marra non delude, tra crisi economica e immigrazione.

Prossimamente
4.5
0

Ancora un pasticciato lungometraggio sui traumi del passato per Cristina Comencini, degno film di chiusura di una deludente Festa del Cinema di Roma 2019.