ÉCU – The European Independent Film Festival: partnership

0

Un Festival amico

Uno dei principali obiettivi di CineClandestino, sin dalla propria nascita, è stato quello di provare a fornire un supporto al cinema “invisibile”, quello che non usufruisce dell’uscita in sala ma che avrebbe tutto il diritto di essere visto e magari apprezzato da appassionati e non. Per questo motivo abbiamo sempre dedicato un’attenzione particolare, crediamo di poter affermare con pochissimi riscontri in Italia, a documentari e cortometraggi, nonché a quei lungometraggi – anche stranieri – destinati, per una serie di concause che sarebbe troppo lungo elencare in questa sede, a non godere di distribuzione alcuna sul nostro territorio. Questo per segnalare ai lettori opere che – al di là delle ovvie considerazioni sul gusto personale e perciò soggettivo – pensiamo meritino di entrare nella sfera d’interesse di coloro che credono ciecamente nel valore della Settima Arte.
Proprio per tali motivi ci fa particolarmente piacere annunciare la partnership con un prestigioso festival di livello internazionale che condivide i nostri medesimi traguardi, lavorando meritoriamente “sul campo” allo scopo di concedere visibilità e gratificazione a film che chiedono solo di essere visti al buio di una sala. Con la conseguente possibilità di mostrare il loro talento a cineasti di ogni nazionalità. ÉCU – The European Independent Film Festival ha superato di slancio lo scorso anno la boa dell’undicesima edizione, accingendosi alla dodicesima – nei giorni compresi tra il 21 e il 23 Aprile 2017 a Parigi – con sempre maggiori riscontri sia di partecipazione che di pubblico. E, osservandone con attenzione la struttura, si comprende facilmente il perché. La visibilità per ogni forma di espressione artistica è totale, a trecentosessanta gradi. Si passa da sezioni dedicate ai lungometraggi ad altre in cui trovano posto cortometraggi realizzati da giovanissimi studenti. Tutto ciò che si può realizzare con una telecamera digitale – e non solo, come ovvio – trova uno spazio ad esso riservato. Anche per coloro che vogliono semplicemente avvicinarsi all’affascinante mondo dell’immagine in movimento.

A tutti i cineasti intenzionati a partecipare all’evento ricordiamo che la deadline per la presentazione dei loro lavori è imminente. Per qualsiasi altra informazione rimandiamo al sito del festival: http://www.ecufilmfestival.com/

La Redazione

Leave A Reply

tre × 5 =