Maria Maddalena

Archivio in sala
6.5
0

L’opera seconda di Garth Davis, non immune da difetti, si affida alla potenza delle immagini e al talento del cast per trovare un proprio senso.