conflitto

Archivio in sala
5.5
0

Pur animata da buoe intenzioni, la nuova fatica registica di Rolando Ravello si rivela debole a livello di scrittura e stereotipata nel contenuto.