Berlinale 2016

Archivio in sala
7.0
0

Un’opera al femminile di notevole spessore morale realizzata, con qualche sospetto di compiacimento, dal giovane regista polacco Tomasz Wasilewski.