Narges Rashidi

Altri festival
8.5
0

L’esordiente iraniano Babak Anvari confeziona uno splendido horror che nasce da istanze sinistramente reali. In Concorso al Milano Film Festival.