Stuard Gordon

Archivio in sala
5.0
0

La gloriosa tradizione cinematografica delle bambole diaboliche non trova nuova linfa in “Annabelle”, derivativo horror “perfettamente” contemporaneo.