Sognare è vivere

Archivio in sala
5.0
0

L’esordio registico nel lungometraggio di Natalie Portman si rivela fragile in sede di scrittura ma di buon impatto formale.