Ida Di Benedetto

Archivio in sala
4.0
0

Recuperato in extremis dal limbo distributivo, il film di Leone Pompucci si rivela un disastroso pamphlet moralistico di stampa pseudo-religioso.