Visioni dal Mondo 2016: presentazione

0

I volti del reale

La città meneghina pullula sempre più di eventi culturali e artistici e ciò che sta accadendo in questi giorni ne è la riprova. Tra le varie kermesse presenti, vi segnaliamo che dal 5 al 9 ottobre si svolgerà la seconda edizione di Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà con la direzione artistica di Fabrizio Grosoli. Noi di CineClandestino saremo pronti, ancora una volta, a essere i vostri occhi.
Si dice spesso che dalla vittoria di Sacro GRA di Gianfranco Rosi alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nel 2013 sia stato sdoganato il genere documentario, pronto a farsi ancora più largo nel magma della produzione cinematografica e ad avere maggiore considerazione. Forse anche l’iniziativa di Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà è sintomatica di quest’evoluzione/attenzione. La novità di quest’anno è il debutto della sezione Industry, volta a dare possibilità di confronto e visibilità tra gli operatori del settore. «Abbiamo voluto fare qualcosa in più per valorizzare i giovani», ha dichiarato Serena Massimi, direttrice dell’Unicredit Pavilion nel corso della conferenza stampa del 12 settembre 2016. I primi giorni saranno l’occasione per un dialogo tra editor, tv, acquisition manager, i circuiti cinematografici e artisti. Potranno prendervi parte produttori, distributori, story editor, società di post-produzione e in particolari momenti, gli autori e/o i registi dei documentari non ancora terminati – selezionati tra una rosa di candidati – presenteranno il proprio progetto.
Da giovedì 5 ottobre, le porte dell’Unicredit Pavillion si aprono ufficialmente al pubblico scegliendo di inaugurare con uno dei maestri del genere, Alex Gibney, e il suo Zero Days, che ha presentato all’ultimo Festival di Berlino e con cui indaga il fenomeno del cyber spionaggio.
Da giovedì 6 a domenica 9 si prosegue incessantemente tra documentari italiani e internazionali, accomunati da alcuni temi che tornano in maniera ricorrente, rendendo onore alla vocazione del “cinema del reale”. Per restituirvi l’idea di alcune macroaree trattate che ben ci riguardano e citarvi alcuni titoli, vi evidenziamo che si va dal coraggio delle donne (L’ultima spiaggia di Thanos Anastopoulos e Davide Del Degan o Povere ma belle di Viviana Russo della sezione “Fuori Concorso” italiano) all’universo dei social network (Why I’m Not On Facebook di Brant Pinvidic in Panorama Internazionale) e al web e privacy (Everything’s Under Control di Werner Boote in Panorama Internazionale), dalla sfera migrazione-integrazione (The Crossing di George Kurian o Nice People di Karin of Klinterberg e Anders Helgeson della sezione Panorama Internazionale) alla giustizia e legalità (Non voltarti indietro di Francesco Del Grosso della sezione “Fuori Concorso” italiano), da amore e sessualità compresa l’identità di genere (Io, assistente sessuale di Stefano Ferrari o My nature di Massimiliano Ferraina e Gianluca Loffredo del Concorso italiano “Storie dal mondo contemporaneo”) alla malattia e rinascita (Rupture: Living With My Broken Brain di Hugh Hudson o Life, Animated di Roger Ross Williams della sezione Panorama internazionale).
Come sempre sarebbe riduttivo elencarvi tutti i titoli presenti, vi invitiamo però a prenderne lettura diretta perché potrebbe essere la possibilità per entrare sempre più in contatto con questo mondo, che parla del nostro, e con questo sguardo e modo di fare Cinema.
A far da madrina della seconda edizione ci sarà l’attrice Cristiana Capotondi, la quale ha anche realizzato un documentario in qualità di regista, Solferino 28 sul Corriere della Sera, oltre a essere molto attenta ai diritti delle donne e diversi film in programma, come anticipato, hanno a cuore questo aspetto.
Chiudiamo, dandovi l’appuntamento a rileggerci in questi giorni e segnalandovi l’omaggio che Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà dedica a Pietro Marcello, proponendo non solo opere già molto note come Bella e perduta, ma anche L’umile Italia, episodio 9×10 Novanta di Pietro Marcello e Sara Fgaier.

Maria Lucia Tangorra

Riepilogo recensioni per sezione della seconda edizione del festival Visioni dal Mondo

Concorso

Io, assistente sessuale di Stefano Ferrari

Fuori concorso

L’ultima spiaggia di Thanos Anastopoulos e Davide Del Degan

Non voltarti indietro di Francesco Del Grosso

Panorama internazionale

Zero Days di Alex Gibney

Life, Animated di Roger Ross Williams

Why I’m not on Facebook di Brant Pinvidic

Omaggio a Pietro Marcello

Bella e perduta di Pietro Marcello

Leave A Reply

dodici − dieci =