Vittoria Puccini

Ancora in sala
6.5
0

Ispirato ad una storia vera, il dramma umano messo in scena da Francesco Amato coinvolge solo a tratti, fallendo l’obiettivo di emozionare.

Serie TV
7.5
0

Dalla RAI un serial televisivo con connotazioni da thriller introspettivo, benissimo interpretato da Vittoria Puccini e diretto da Michele Soavi.

Archivio in sala
4.0
0

Dal regista Filippo Bologna – già sceneggiatore di “Perfetti sconosciuti” – un film derivativo privo di alcuno spunto di originalità.

Archivio in sala
5.0
0

Paolo Genovese spreca un interessante spunto di partenza in nome di un moralismo di fondo un po’ ruffiano. In anteprima alla Festa del Cinema di Roma.

Archivio in sala
4.5
0

L’esordio registico di Fabio De Luigi – ovviamente anche attore nel suo film – non va oltre la riproposizione dei consueti cliché personali.

Archivio in sala
5.0
0

Dopo la felice parentesi di “Cesare deve morire” i fratelli Taviani tornano ad un cinema puramente illustrativo, lontano dalle loro opere migliori.