Rachel Weisz

Archivio in sala
7.0
0

L’ultimo lungometraggio di Sebastian Lelio appare una sorta di inno contro ogni integralismo, sia religioso che sociale.

Archivio in sala
7.5
0

Yorgos Lanthimos pare smussare alcuni spigoli del proprio cinema, realizzando comunque un’opera in costume molto significativa. A Venezia 2018.

Altri festival
6.5
0

Dall’omonimo romanzo di Daphne du Maurier, Roger Michell trae una dolente storia sentimentale dai toni oscuri presentata al Noir in Festival 2017.

Archivio in sala
7.0
0

Il veterano Mick Jackson confeziona un buon dramma incentrato sul duello tra verità e negazionismo dell’Olocausto. Alla Festa del Cinema di Roma 2016.

Archivio in sala
5.0
0

Derek Cianfrance si adagia pigramente sul testo ispiratore, confezionando un melodramma sin troppo classico. In concorso a Venezia 73.

Archivio in sala
7.5
0

Il cinema cerebrale, ironico e urticante di Yorgos Lanthimos conosce un’ulteriore, necessaria, tappa. Dal Concorso di Cannes 2015 alle sale italiane.