Paolo Gregorio

Roma 2014
7.0
0

L’esordio nel lungometraggio del cineasta brasiliano Gregorio Graziosi è un thriller psicologico ambizioso e non banale, ricco di sfumature filosofiche. Nella sezione “Cinema d’Oggi” del Festival di Roma 2014.