L’A.S.S.O. nella manica