Grave

Mondovisioni
9.0
0

L’affascinante racconto di formazione “cannibalico” diretto dalla francese Julia Ducournau stupisce per disturbante profondità d’intenti.