Angela Schanelec

Berlino 2019
4.0
0

Nel raccontare una pretenziosa storia di rapporti famigliari, la tedesca Angela Schanelec firma una delle opere peggiori della Berlinale 2019.